Nel 2022 seguiranno più veicoli e macchine in una serie di prototipi che utilizzeranno l'acciaio privo di combustibili fossili di SSAB.

"Vedere il primo veicolo al mondo realizzato con acciaio privo di combustibili fossili di SSAB è una vera pietra miliare. La nostra collaborazione con il Gruppo Volvo dimostra che la transizione ecologica è possibile e porta risultati concreti", afferma Martin Lindqvist, Presidente e amministratore delegato di SSAB. "Insieme, continueremo a ridurre l'impatto ambientale della filiera fino al cliente finale, continuando a garantir ai nostri clienti un acciaio di alta qualità. Siamo lieti di continuare a collaborare con il Gruppo Volvo nella ricerca e sviluppo, al fine di realizzare più prodotti in acciaio privo di combustibili fossili."

"Questa iniziativa con SSAB definisce uno standard per un futuro privo di combustibili fossili. Come le nazioni del mondo si riuniscono alla COP26 per affrontare il cambiamento climatico, anche le imprese e le industrie devono collaborare per sviluppare nuove soluzioni innovative, in modo da garantire un futuro privo di emissioni di gas serra. Il Gruppo Volvo si impegna a creare partnership pionieristiche come questa con SSAB per sviluppare nuovi veicoli e macchine attraenti, sicuri ed efficienti che aprono la strada a un sistema di trasporti e infrastruttura più sostenibile e a prova di futuro", afferma Martin Lundstedt, Presidente e amministratore delegato del Gruppo Volvo.

Nel 2026, SSAB prevede di fornire al mercato acciaio fossil-free su scala commerciale dopo la conversione dei suoi altiforni di Oxelösund in un forno elettrico ad arco e utilizzando la tecnologia HYBRIT, che sostituisce il coke da carbone (tradizionalmente necessario per produrre acciaio a base di minerale ferroso) con elettricità e idrogeno privi di combustibili fossili. Questo processo è un passo decisivo verso l'eliminazione pressoché completa delle emissioni di anidride carbonica nel processo siderurgico.

Nell'agosto 2021, SSAB ha potuto mostrare al mondo la prima lamiera da treno quarto senza combustibili fossili realizzata con spugna di ferro prodotta con idrogeno nell'impianto pilota HYBRIT di Luleå, Svezia. L'iniziativa HYBRIT è una collaborazione tra SSAB, LKAB e Vattenfall e rappresenta un passo essenziale verso una filiera siderurgica completamente priva di combustibili fossili.

Per ulteriori informazioni, rivolgersi a:

Hanna Hoikkala, Responsabile stampa SSAB, +46 73 655 11 17, hanna.hoikkala@ssab.com

Claes Eliasson, Relazioni media del Gruppo Volvo, +46 76 553 72 29