Casistiche

Con i cassoni ribaltabili Bennes Vincent realizzati in acciaio Hardox® 500 Tuf i trasporti sono più ecologici e più redditizi.

Nel luglio 2020, Bennes Vincent è stata la prima azienda francese a lanciare una nuova linea di cassoni ribaltabili interamente realizzata con acciaio Hardox® 500 Tuf. A un anno dal loro lancio, i nuovi ribaltabili posteriori "Multi-Blocs" di Bennes Vincent stanno conquistando il mercato, offrendo agli utenti finali una tara ridotta, un carico utile maggiore e, di conseguenza, una maggiore redditività. La cosa forse più importante, però, è una modalità di trasporto molto più ecologica.

Nel cuore della regione dell'Alsazia francese, tra i vasti campi verdi e i fiorenti vigneti, si trova Cernay, il cuore pulsante della produzione dei cassoni ribaltabili Bennes Vincent. Dalle 7 alle 16, quando il team dell'azienda, composto da 45 dipendenti, è intento a installare cassoni ribaltabili su vari telai per camion, qui si sente il rumore costante dei colpi di martello, delle seghe circolari e delle barre di saldatura.

All'esterno, fitte file di cassoni ribaltabili lucidi e dipinti con cura ricoprono il parcheggio, pronti per la consegna.

"Siamo stati i primi in Francia a utilizzare Hardox 500 Tuf per i nostri cassoni ribaltabili. Un anno fa siamo passati da Hardox 450 ad Hardox 500 per i nostri ribaltabili Multi-Blocs e il feedback dei clienti è stato incredibile", racconta orgoglioso Christophe Thal, direttore vendite di Bennes Vincent.

"Dicono che è un prodotto eccellente e che li aiuta a ottimizzare il carico utile dei camion", continua, stimando una riduzione del peso della tara e un aumento del carico utile tra 280 kg e 320 kg per ogni cassone ribaltabile.

"Il vantaggio più grande nel passaggio da Hardox 450 a Hardox 500 Tuf è che si ottiene un prodotto di alta qualità, utilizzando meno materiale e senza cambiare le attrezzature in officina."

Christophe Thal, Direttore Vendite di Bennes Vincent

Riduzione dei costi e delle emissioni

Per i clienti di Bennes Vincent, i cassoni ribaltabili più leggeri fanno una grande differenza. Con una tara ridotta, non solo i clienti possono caricare ogni ribaltabile molto più di prima, ma possono anche viaggiare più leggeri quando il cassone è vuoto o non completamente carico, riducendo notevolmente i costi del carburante e generando una minore usura sui camion stessi.

"In soli cinque anni, il cassone ribaltabile si è già ammortizzato e gli anni successivi si traducono in puro profitto. Il cassone ribaltabile durerà quanto il camion stesso, se non di più", spiega Thal.

Secondo Thal, però, il vantaggio principale è la riduzione dell'impatto ambientale.

"Spostando un peso inferiore, si inquina meno ed è questo che i nostri clienti vogliono davvero."

Ciò è in linea anche con i nuovi e più rigidi standard sulle emissioni di CO2 dell'Unione Europea, che mirano a ridurre le emissioni di veicoli pesanti del 15% dal 2025 rispetto ai livelli del 2019/2020 e del 30% a partire dal 2030.

Thal afferma che il segreto del risparmio sul peso sta proprio nell'acciaio Hardox® 500 Tuf.

"Hardox 500 è super resistente e ha un'elasticità più elevata, quindi possiamo usare calibri più sottili rispetto a prima. Il nostro cassone ribaltabile Multi-Blocs, per esempio, utilizzava un fondo di 8 mm di spessore e pannelli laterali di 6 mm. Oggi, con Hardox 500 Tuf, il fondo è di 7 mm e i pannelli laterali solo 5 mm ."

 

Risparmio su utensili e materiali

Bennes Vincent, che è anche membro del programma clienti Hardox® In My Body attualmente produce in media 650 cassoni ribaltabili all'anno. A oggi, l'80% dei suoi cassoni ribaltabili è prodotto con acciaio della gamma di lamiere antiusura Hardox®, e Hardox® 500 Tuf ne rappresenta il 10%. Questo dato è però destinato ad aumentare, perché Bennes Vincent ha iniziato a lavorare Hardox® 500 Tuf anche nei cassoni ribaltabili a 2 vie, e i progetti futuri non finiscono qui.

"La durezza Brinell è maggiore, l'elasticità è superiore e la resistenza all'abrasione risulta migliorata", afferma Thal.

Inoltre, la nuova linea di prodotti più leggeri è stata accolta splendidamente da parte dei clienti, e questo va a vantaggio della Bennes Vincent.

"Il vantaggio più grande nel passaggio da Hardox 450 a Hardox 500 Tuf è che si ottiene un prodotto di alta qualità, utilizzando meno materiale e senza cambiare le attrezzature in officina."


Una collaborazione trentennale

La forte cooperazione con SSAB risale a quasi tre decenni fa, molto prima che il gruppo industriale di Vincent pensasse di acquisire lo stabilimento di Cernay e altre aziende produttrici di cassoni ribaltabili, durante l'ampliamento della propria attività a metà degli anni 2000.

"Abbiamo sempre avuto un rapporto eccellente," afferma Philippe Mengel, direttore tecnico di Bennes Vincent, che lavora con SSAB dalla fine degli anni '90.

"Nel corso degli anni, abbiamo sviluppato i nostri prodotti di pari passo con i progressi dell'acciaio SSAB, e questo ci ha permesso di continuare a migliorare i nostri cassoni ribaltabili" afferma, sottolineando che la cooperazione è diventata molto più di una semplice transazione commerciale. E prosegue:

"SSAB è sempre a disposizione per supportarci tecnicamente, anche nella progettazione dei nostri prodotti, e per aiutarci con calcoli e soluzioni. Personalmente, sono al telefono con i tecnici SSAB quasi ogni settimana."

Informazioni su Bennes Vincent

  • Una filiale del gruppo industriale Vincent, con sede centrale a Cernay, in Alsace, nella Francia orientale. L'azienda ha anche due stabilimenti di produzione di cassoni ribaltabili a Redzikowo e Wlynkowko in Polonia.
  • Attualmente produce in media 650 cassoni ribaltabili all'anno, con una crescita annua stimata attorno al 5%.
  • Il primo produttore di cassoni ribaltabili in Francia a lanciare una linea di prodotti interamente realizzata in acciaio Hardox® 500 Tuf.

 

www.groupe-vincent.fr

 

L'acciaio SSAB utilizzato da Bennes Vincent

  • Hardox® 450 e Hardox® 500 Tuf nell'80% dei suoi cassoni ribaltabili, di cui il 10% è rappresentato da Hardox® 500 Tuf.
  • Attualmente utilizza Hardox® 500 Tuf per i suoi cassoni ribaltabili "Multi-Blocs" e ha iniziato a integrarlo anche nei suoi cassoni ribaltabili a 2 vie.
  • Un membro del programma Hardox® In My Body

 

Contattaci

Non importa dove ti trovi, abbiamo persone che potranno aiutarti localmente rispondendo alle tue domande

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter e gestisci le tue iscrizioni

Approfitta subito dei vantaggi

Lamiera antiusura Hardox®

La lamiera antiusura Hardox® è l'acciaio resistente all'abrasione (AR) leader al mondo. Hardox® è resistente, dalla superficie al nucleo, e offre una durata prolungata e un'elevata produttività anche negli ambienti più difficili.

Hardox® in My Body

Cerca il marchio Hardox® in My Body se desideri prodotti che siano duri, resistenti, efficienti in termini di costi e realizzati con la lamiera antiusura originale Hardox®.

Altri articoli

ott 12 2022

Gestamp e SSAB collaborano per rendere i veicoli più resistenti e più leggeri

Negli ultimi anni, "più sicuro" e "più leggero" sembrano essere diventati le parole d'ordine doppie che definiscono la visione collettiva dell'industria automobilistica. Continua a leggere per scoprire in che modo una collaborazione tra SSAB e il suo cliente Gestamp ha facilitato lo sviluppo di una qualità di acciaio unica e su misura che si tradurrà in prodotti automobilistici più sicuri e più leggeri per il futuro.

dic 15 2021

Resch-Ka-Tec: con la lamiera antiusura Hardox® 500 Tuf gli accessori per macchine movimento terra durano di più

Hasselroth, Germania. Qui, vicino a Francoforte sul Meno, 40 anni fa Bernd Reschke avviò la produzione di accessori per macchine movimento terra. Oggi, la Resch-Ka-Tec ha ancora sede a Hasselroth e, con circa 85 dipendenti, l'azienda produce tutt’ora benne da carico, benne da miniera e attrezzi speciali per rinomati produttori e grandi distributori di macchine movimento terra.

nov 15 2021

Un nucleo in Hardox® 500 consente di riciclare il cemento presso Smart Circular Products

Con un nucleo in Hardox® 500, lo Smart Liberator ha il potere di cambiare il mondo. L'esclusiva struttura dell'azienda olandese Smart Circular Products è in grado di trasformare i pali di demolizione di calcestruzzo in Freesand®, Freegravel® Freefiller® e Freement®.